Alice nel Paese delle Meraviglie

Un meraviglioso Papà: il nostro super papà!

Tutto quello che sono io come mamma, come donna lo devo a chi mi tiene stretta la mano.
Dove non arrivo io ci arriva lui. Quando io ero troppo stanca, sfatta, sconcertata, insopportabile era lui a fare tutto. Mela è fortunata, ha davvero un papà stratosferico, che stravede per lei. Lui quello più severo tra i due, lui che riesce a farla mangiare senza farla diventare un tuttuno con la pappa.
Lui che gioca con lei insegnandole i segreti per diventare una top player di videogiochi. Lui che le racconta le storie di Nimue, Cloden, Zarachi, Carsu (odio quel png #mannaggialaputt) e i vari personaggi che si sono susseguiti in 10 anni nella nostra campagna di D&D; altro che favolette di porcellini , pesciolini, anatroccoli, noi attraversiamo insieme mondi meravigliosi con elfi, goblin, orchi, hobbit, umani, nani , dei e mostri.
Lui che con lei balla ascoltando i Korn e gli Slipknot (quando va bene) e vuole convincere piccola mela a darsi alla batteria. Ignaro del fatto che se qui entra una batteria di certo nonsarà una batteria elettronica, esigo gran cassa rullante charleston veri veri!  
Lui che è un super papà, perchè se lei è la mia bimba è rimasta serena e sorridente lo deve soprattuto al suo papà. Lui che le ha fatto da papà e da vice-mamma quando mamma proprio non poteva farcela, anche solo perchè se ero in ospedale per fare le terapie mi diventava complicato stare con piccola mela. Non ho ancora trovato il modo di avere il dono dell’obiquità, ma ci dovrò riuscire, prima o poi perchè la mia più grande paura è stare lontana da loro, dal mio matto e dalla mia bambina.  
Tutto quello che sono riuscita a fare io, come mamma e come donna lo devo a lui. Lui che non si è mai permesso di cedere ed è stato la nostra forza. Lui che dovrà ancora affrontare ancora la vita da mammo nel momento in cui sarò in ospedale. Non deve essere stato facile e non sarà facile tra poco, perchè dovra fare tutto da solo. Ma lui è la mia forza, lui è la mia sicurezza. Lui è l’unica persona a cui posso lasciare Melina senza nessuna paura perchè le sue braccia saranno il suo rifugio sicuro, come lo sono sempre state per me. La sua voce sarà la voce dei pensieri di mamma, i suoi occhi saranno quelli amorevoli di mamma con tutta la forza e l’amore di papà.
Lui ed io siamo da sempre una cosa sola, siamo intercambiabili. Lui è la mia parte più razionale ma dovrà con mela nel mese in cui sarò lontana riuscire ad essere anche la parte sognatrice e so che ci riuscirà in maniera egregia.
Melina è davvero fortunata, ha un ottimo papà da festeggiare oggi ed io sono fortunata ad avere lui al mio fianco. Non potevo scegliere compagno migliore.
“Papà guardami sempre così, guardami sempre con quello sguardo innamorato, con quegli occhi vivaci. Mamma dice che ho il tuo stesso modo di guardare il mondo, dice che sono la tua copia esatta e se diventerò da adulta così meravigliosa come sei tu, io sarò una donna meravigliosa Mela”.

Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri iscritti.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Condivilo

You Might Also Like...

No Comments

    Leave a Reply